Si torna a parlare di valutazione delle prestazioni nella PA, che è il tema più ostico che ci sia per quanto riguarda la PA, e lo schema che trovate qui di seguito

 

forse ci aiuta a comprendere la natura delle difficoltà che su questo tema si incontrano nella PA.

Come potete vedere il tema VALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI è preceduto dalla JOB DESCRIPTION ovvero un’adeguata descrizione di quello che è Il lavoro da svolgere in quella determinata. Inoltre parallelamente alla VALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI ci deve essere la descrizione della POSIZIONE ORGANIZZATIVA ovvero che cosa deve essere svolto di default in quel punto dell’Organizzazione. A questo punto si può fare una VALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI da cui discende sia la RETRIBUZIONE VARIABILE sia gli spunti per la FORMAZIONE & LO SVILUPPO di quella determinata persona.

Ovvero nella PA manca ancora un’intelaiatura organizzativa presupposto indispensabile per fare la VALUTAZIONI DELLE PRESTAZIONI NELLA PA