Process reengineering

Lo spunto per interventi di questo tipo può venire dai risultati di un benchmarking, da un’analisi della customer satisfaction, da un mutamento del quadro organizzativo, dalla ridefinizione degli obiettivi aziendali, dall’evidenza di altri parametri critici, etc.
Una recente ricerca della McKinsey rileva che meno di un quarto delle iniziative di riprogettazione organizzativa ha successo.

Il 50% si interrompe prima di essere conclusa, mentre il 25% non riesce a raggiungere gli obiettivi che erano stati individuati o a conseguire i miglioramenti che ci si attendeva.
Sulla base della nostra esperienza abbiamo individuato alcuni principi fondamentali che se rispettati portano al successo un’attività di ridisegno dell’organizzazione.

1) Legare la riprogettazione organizzativa ad una precisa visione strategica.

2) Approfondire bene il contesto in cui si colloca l’Organizzazione

3) Dotarsi di una visione ampia dell’Organizzazione che vada oltre le attuali gerarchie e gli attuali processi

4) Individuare i criteri con cui misurare i miglioramenti sia nel breve e medio periodo