Gestione del Capo

La relazione capo-collaboratore assume un’importanza strategica per qualsiasi organizzazione e la responsabilità di questa relazione è a doppia entrata. Gestire il capo vuol dire trovare nuove modalità di espressione, comunicazione e condivisione per creare un rapporto di stima, rispetto e fiducia reciproci;

mettere a fuoco visioni e obiettivi – individuali e comuni – in relazione al contesto; riconoscere nuove e diverse modalità operative per lavorare bene insieme in una prospettiva di alleanza.